Utilizzo dei cookie

Questo sito fa uso di cookie per raccogliere dati statistici. Continuando a navigare si accetta la politica in materia di cookie. Accetta

Hotel 5 estrellas ABaC Barcelona

Prenotazione 24h +34 933 196 600

Ubicazione

UBICAZIONE – LUOGHI VICINI RAGGIUNGIBILI A PIEDI

Sarriá – Sant Gervasi

La zona offre degli scorci dalla personalità unica, nonché un’offerta gastronomica di qualità e luoghi meno affollati, pur distando solo 3 km o 10-15 minuti in taxi dal Paseo de Gracia e da Plaza Catalunya, nonché appena 5 minuti dal celebre Parc Güell.

Sarrià-Sant Gervasi è un quartiere residenziale e agiato con numerosi parchi e zone verdi, alternati a prestigiosi centri educativi e sanitari. È il principale punto di accesso degli abitanti di Barcellona al parco di Collserola, il polmone verde più importante della città. L'attuale quartiere di Sarrià ospita inoltre degli angoli dove è ancora possibile rimembrare facilmente quello che un tempo era un paesino rurale, soprattutto nei dintorni della via principale, la Calle Major de Sarrià, che oggi ospita le zone più moderne e le grandi vie di comunicazione.

A metà del XIX secolo la borghesia catalana iniziò a scoprire il quartiere di Sant Gervasi ed è proprio a tale periodo che risalgono i primi quartieri residenziali. Proprietari illustri, come il Dott. Andreu, Mandri o Ganduxer, dettero il proprio nome ad alcune delle vie che aprivano. In poco più di cinquant'anni quello che era un piccolo paesino contadino si trasformò in una zona residenziale costellata di antiche case nobili, ville di villeggiatura, conventi e scuole religiose. Tale carattere si mantiene ancora in buona misura nella parte alta del quartiere, nota come la Bonanova, sebbene molte ville siano state sostituite da edifici di appartamenti di alto livello.

Alcuni degli edifici di maggior rilievo del quartiere sono: la villa di Bellesguard situata in Bellesguard nº 16 e la scuola delle Teresiane in Ganduxer nº 85, entrambe opere di Gaudí; la Casa Castanyer in Pg. Sant Gervasi nº 19; la Casa Muley Afid in Pg. Bonanova nº 55; la vecchia fabbrica Casacuberta, opera di Josep Domènech i Estapà, ristrutturata e integrata da un nuovo edificio destinato a ospitare il museo interattivo delle scienze Cosmocaixa. Tra gli altri elementi urbani vale la pena menzionare: il cimitero di Sant Gervasi, i giardini della Tamarita adiacenti all’ABaC Restaurant & Hotel o, ancora, il Tranvía Blau, ovvero il tram blu che trasporta i viaggiatori nel passato e che va da Plaza Kennedy fino alla funicolare del Tibidabo.

Mapa

tragitto storico

Come arrivare

Dall’aeroporto El Prat prendere la C32 B in direzione Aeroport. Successivamente, la B-22 per Barcellona, Ronda de Dalt, Tarragona, Lleida, Girona. Continuare sulla B-20 e prendere l’uscita nº 6 “Carretera de l'Arrabassada Balmes-Plaça Lesseps”. Continuare sempre dritti e proseguire nel Passeig de Sant Gervasi. Girare a destra nell’Avenida Tibidabo.

Trasporto pubblico

  • Línia 7 Av. Tibidabo
  • Bus 75 e 58 des de Plaza Catalunya
  • Bus 17 Barceloneta – Av. Jordà
  • Bus 22 Plaza Catalunya – Ctra. Esplugues
  • 131 El Putxet – El Putxet
  • N5 (notturno) Pl. Catalunya – Gran Vista
  • Bus Turístic

 

Distanze:

  • Aeroporto - 12km
  • Fiere e Congressi - 5km
  • Stazione Renfe, AVE - 5km
  • Pl. Catalunya – 5 km
  • Pg. de Gràcia – 3 km
  • Parc Güell – 1,7 Km
  • Cosmocaixa – 650 m.
  • Clínica Quirón – 1,3 km
  • Clínica Teknon – 1,6 km

Condividi